Prima consulenza: un primo passo fondamentale se vuoi aprire il tuo centro di assistenza domiciliare. E anche se non vuoi aprirlo

Nell’ultimo mese, tra le ultime rifiniture al mio libro (che sta per andare in stampa) e le richieste di consulenza, non ho avuto molto tempo per aggiornare il mio blog. Oggi però ho deciso di ritagliarmi un po’di tempo per spiegarti perché è importante chiedere una prima consulenza prima di decidere se scendere in campo o meno nel nostro settore.

Conoscere per scegliere: home care, un settore troppo poco conosciuto

Ultimamente sto ricevendo così tante richieste di consulenza che ho pensato di affrontare la tematica. Ogni volta che ricevo una richiesta di contatto da qualcuno che sta muovendo i primi passi nel settore, mi rendo conto di quanto sia fondamentale poter chiedere una prima consulenza. E ti dirò di più, me ne rendo conto proprio perché quando ho iniziato il mio percorso, io questa possibilità non l’ho avuta.

Chi è padre (o madre) lo sa benissimo: quando diventi genitore, ciò che vuoi sopra ogni cosa è mettere la tua esperienza al servizio dei tuoi figli. Ecco, diciamo che per me funziona così anche a livello professionale. Amo il mio settore e voglio che chi si affaccia al mondo dell’assistenza domiciliare, possa avere tutti gli elementi per farlo con cognizione di causa.

Richiedere una prima consulenza serve proprio a questo, a darti tutti gli elementi per operare la tua scelta in modo autonomo e consapevole.

Come funziona una prima consulenza?

“Sì, ma cos’è che posso chiedere?” mi domanda a volte chi richiede una prima consulenza con me. “Tutto! Le domande non sono mai stupide, le risposte a volte sì” rispondo io. Ed è vero. La prima consulenza non è una chiacchierata ma un incontro con un professionista che ha l’esperienza e le conoscenze adatte a rispondere a tutte le tue domande. Quindi è importante che, prima dell’incontro, tu metta a fuoco tutti i dubbi che hai.

Tra le domande che mi vengono poste, ce ne sono alcune ricorrenti come per esempio: quanto costa aprire un centro di assistenza domiciliare? Quali sono i rischi? Quali competenze e quali titoli devo avere per diventare home care manager? Quali sono i primi step da compiere? Qual è la forma societaria più adatta? Ecc.

Accanto alle domande che vengono fatte, ci sono poi le domande che NON vengono fatte e che sono io a proporre all’interessato, fornendogli anche la risposta. Quando non si conosce un settore, infatti, è normale lasciarsi sfuggire anche alcuni particolari importanti: confrontarsi con un professionista, serve anche a questo.

E dopo la prima consulenza…?

Come scrivevo poco fa, l‘obiettivo della prima consulenza per me è uno solo: rendere la persona che ho davanti capace di operare una scelta in modo autonomo e consapevole. Per quanto io ami il mio settore, infatti, è lungi da me l’idea di dire che fare impresa nell’home care sia la strada migliore per tutti. C’è chi, dopo avermi fatto tutte le domande del caso e dopo aver ascoltato le mie risposte, capisce che questo settore semplicemente non fa per lui. Anche quelle, per me, sono “consulenze riuscite” perché hanno dato alla persona che mi sta davanti gli strumenti utili a operare la sua scelta.

E poi c’è invece chi capisce che questa è davvero la sua strada e decide di scendere in campo. Anche in questo caso, le possibilità sono diverse come dico io stesso al mio interlocutore. Può continuare il suo percorso da solo, in autonomia, oppure può avvalersi della mia esperienza e del mio supporto. Qual è la scelta migliore? Tutte e nessuna! Come non esiste un vestito che sia in astratto migliore di un altro, così non esiste la classica scelta giusta: l’importante, qualsiasi cosa tu decida, è che tu possa farlo conoscendo tutti i pro e i contro e mettendo bene a fuoco cosa vuoi. In ultima analisi, l’unica scelta giusta, è una scelta che sia tua.

Visto il boom di richieste, nell’ultimo mese ho deciso di stabilire un limite. Non lasciarti sfuggire la possibilità di una prima consulenza personalizzata… contattami subito per sapere come fare!

2019-11-04T00:07:48+00:00

Scrivi un commento